CORSO

Formazione dei dirigenti

Corso sospeso sino al termine dell’emergenza Covid-19

Scontistiche.

Per gli associati Confapi è previsto uno sconto del 10% per tutti i corsi.

Sconti personalizzati per gruppi di 3 o più persone.

Per informazioni contattaci utilizzando il form o i link sottostanti.

Menu del corso

Richiedi informazioni su questo corso

Se preferisci puoi contattarci anche con questi altri metodi.

  • +39 070 211 0378
    +39 070 211 0384

Fino al termine dell’emergenza Covid-19 puoi contattarci attraverso i social e via email.

Descrizione

L’art. 2 comma 1 lettera d) del D.Lgs 81/08, definisce “dirigente” la persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.

L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 (cosiddetto Testo Unico sulla Sicurezza) prevede una specifica formazione sulla sicurezza per i dirigenti, secondo i contenuti e la durata previsti dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011.

Il corso per dirigenti proposto risponde alle suddette richieste normative e si propone di fornire ai partecipanti una formazione che copre gli ambiti giuridici e normativi in materia di sicurezza e salute sul lavoro, approfondendo la gestione e l’organizzazione in azienda della sicurezza, anche per mezzo di modelli conformi ai requisiti dell’art. 30 del D. Lgs. 81/08. Saranno inoltre trattate le tematiche relative alla valutazione dei rischi, alla comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori.

Il costo complessivo del corso è pari a € 250 + IVA.

AGGIORNAMENTO € 150 + IVA.

Come indicato al comma 7 dell’art 37 del D.Lgs. 81/08 e nell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 punto 9, si prevede un aggiornamento quinquennale, con durata minima di 6 ore, in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro.

FORMAZIONE PREGRESSA

Fermo restando l’obbligo di aggiornamento di cui al punto 9 dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011, non sono tenuti a frequentare il corso di formazione, i dirigenti che dimostrino di aver svolto, alla data di pubblicazione dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011, una formazione con contenuti conformi all’art. 3 del D.M. 16/01/1997 effettuata dopo il 14/08/2003 o a quelli del Modulo A per ASPP e RSPP previsto nell’accordo Stato Regioni del 26 gennaio 2006, pubblicato su G.U. n° 37 del 14/02/2006.

Al termine della formazione verrà rilasciato l’attestato di frequenza come previsto dal D.Lgs. 81/08.

Programma

Modulo 1 – GIURIDICO NORMATIVO (4 ore)

  • sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
  • gli organi di vigilanza e le procedure ispettive;
  • soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa;
  • delega di funzioni;
  • la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
  • la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica – ex D.Lgs. 231/2001 e smi;
  • i sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia.

 

Modulo 2 – GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA (4 ore)

  • modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza (art. 30, D.Lgs. 81/08);
  • gestione della documentazione tecnico amministrativa;
  • obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione;
  • organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;
  • modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D.Lgs. 81/08;
  • ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione.

 

Modulo 3 – INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI (4 ore)

  • criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;
  • il rischio stress-correlato;
  • il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale;
  • il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto;
  • le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;
  • la considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei ;
  • i dispositivi di protezione individuale.
  • la sorveglianza sanitaria.

 

Modulo 4 – COMUNICAZIONE, FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI (4 ore)

  • competenze relazionali e consapevolezza del ruolo;
  • importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale;
  • tecniche di comunicazione;
  • lavoro di gruppo e gestione dei conflitti;
  • consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
  • natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

 

Questionario di apprendimento e di valutazione dell’efficacia della formazione

  • questionario di valutazione delle conoscenze acquisite;
  • questionario di valutazione sulla qualità del corso.

Destinatari

Tutti coloro che, nell’ambito della propria organizzazione, hanno il ruolo di Dirigente (così come definito dall’art. 2, comma 1, lettera d del D.Lgs. 81/08).

Obiettivi del corso

Adempiere agli obblighi derivanti dall’art. 37 c7 del D.Lgs. 106/2009 e D.Lgs. 81/2008 – Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 (G.U. n. 8 del 11/01/2012), in base al quale i dirigenti devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro.

Docenti

Professionisti con esperienza pluriennale nel settore.

Condividi questo corso con i tuoi amici

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Contattaci

Se hai bisogno di qualsiasi informazione non esitare a scriverci.

Se preferisci puoi contattarci anche con questi altri metodi.

  • +39 070 211 0378
    +39 070 211 0384